mercoledì 15 novembre 2017

Che poi

Che poi sei qui.
E so che ci sei.

Ma così, sola,
sento di aver perso
quel pezzo sconosciuto di me
che ha trascinato via
le certezze.

Che poi sei qui.
E so che non scappi.

Ma così, sola,
sento di avere bisogno
di quel pezzo invisibile e forte di me
che ha saputo farmi credere
nelle cose vere.

Che poi sei qui.

Che poi resto lì.

A piangere per quello che manca.

Soltanto a me stessa.

martedì 3 gennaio 2017

Nuda

Dimentico di esserci
nel duro lavoro dei miei pensieri
confusi nella stanchezza
nell'unica consolazione del calore
un fuoco di legna ardente.
Arde in me il sogno cocente
il naso freddo che cola
le poesie che non ho saputo scrivere.
Dissi di sì a me stessa
ho scordato la domanda




e cammino nuda in questo gelato
inverno di nuove stelle.

(foto dal web)

domenica 20 novembre 2016

Chimiche

La sensazione di non ritorno,
la voglia di ricominciare.
Un leggero retrogusto di solitudine,
la percezione dell'infinito.

Puoi scegliere di rovinare tutto,
di lasciarti andare e ridicolizzare.

Permetti che la chimica faccia il resto,
tutto quello che non puoi tu.
Tutto ciò che non vuoi.

Resteranno sensazioni.

O diventerà così forte 
da trasformare di colpo
l'esordio  di questo tempo 
che non si ferma.

martedì 15 novembre 2016

Illumina la mia strada il pensiero della bellezza.
E la notte non fa più paura.

Ma no

Gentile passo di danza,
un inciampo nella confusione.

Se volessi, potrei, ma no.

Una piroetta sottile,
un singhiozzo nel girotondo.

Non posso, potrei, ma no.


domenica 23 ottobre 2016

Verso... me.

Cos'è poi la felicità? Eppure sono felice. Nel fondo di questa solitudine mi riempio di stupore.
È una strada tortuosa verso me stessa, senza rimmel, senza specchi. Un silenzio sottile per desiderare un ultimo passo. E poi la vetta.

lunedì 10 ottobre 2016

Cresco

È il momento del riscatto
verso se stessi
che la vita un giorno disse:
"Il tempo per crescere è arrivato"
e insieme io gridavo. Dentro.
Non dissi nulla
aspettai aspetto aspetterò.
O basta. Vado a dormire.
E domani è un altro giorno
per sperare - per essere cresciuta.