mercoledì 15 novembre 2017

Che poi

Che poi sei qui.
E so che ci sei.

Ma così, sola,
sento di aver perso
quel pezzo sconosciuto di me
che ha trascinato via
le certezze.

Che poi sei qui.
E so che non scappi.

Ma così, sola,
sento di avere bisogno
di quel pezzo invisibile e forte di me
che ha saputo farmi credere
nelle cose vere.

Che poi sei qui.

Che poi resto lì.

A piangere per quello che manca.

Soltanto a me stessa.

martedì 3 gennaio 2017

Nuda

Dimentico di esserci
nel duro lavoro dei miei pensieri
confusi nella stanchezza
nell'unica consolazione del calore
un fuoco di legna ardente.
Arde in me il sogno cocente
il naso freddo che cola
le poesie che non ho saputo scrivere.
Dissi di sì a me stessa
ho scordato la domanda




e cammino nuda in questo gelato
inverno di nuove stelle.

(foto dal web)